Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_vilnius

Ambasciatore

 

Ambasciatore

 

1 2

 

S.E. L'Ambasciatore Francesco FRANSONI

Francesco Fransoni è nato a Roma nel 1955. Laureato in economia e commercio presso la Sapienza di Roma, entra in carriera diplomatica nel 1981 ed inizia il suo percorso professionale alla Farnesina presso la Direzione Generale per gli Affari Politici.

Nel 1983 viene assegnato a New Delhi e nel 1987 si trasferisce a Washington dove si occupa di tematiche economico-commerciali in particolare rapporti con il Fondo Monetario Internazionale e Banca Mondiale.

Di rientro a Roma, nel 1991, assume presso la Direzione Generale per gli Affari Economici, Ufficio URSS e Paesi del Patto di Varsavia.

Prosegue la sua carriera professionale all’estero presso l’Ambasciata a Varsavia, dove si trasferisce nel 1994 in qualità di Capo della sezione Commerciale, mentre nel 1998 è alla Rappresentanza permanente d’Italia presso la NATO a Bruxelles (Comitato Politico, rapporti NATO-Russia e NATO-Ucraina).

Torna alla Farnesina nel 2002 per assumere nuovi incarichi dapprima alla Direzione Generale per i Paesi dell’Asia, Oceania, Pacifico e Antartide e successivamente alla Direzione Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie quale Capo del Centro Visti – Autorità Nazionale Schengen.

Nel 2008 è nominato Ambasciatore ad Amman, ruolo che ricopre fino al 2013 quando, nuovamente a Roma, assume l’incarico di Inviato Speciale del Ministro per l’Afghanistan e il Pakistan.

 


29